Per arredare un locale, sia che si tratti di una nuova apertura o di rinnovo, è importante prestare attenzione a diversi aspetti per ottenere un’atmosfera unica, funzionale per i gestori e indimenticabile per i clienti.

Prima di tutto bisogna considerare che l’arredo di un bar o ristorante gioca un ruolo fondamentale per attirare la clientela, ragione per cui va curato nei minimi dettagli senza tralasciare alcun elemento compositivo dell’ambiente.
Ogni elemento deve rispondere ad una logica d’insieme: dopo aver stabilito “l’anima” del locale, in termini di stile, è essenziale creare un ambiente unitario e flessibile.

Qualunque stile si scelga, dunque, l’importante è perseguirlo fino alla fine, evitando eccessi ed adattandosi alla tipologia di clientela che frequenta il locale o alla quale si punta, nel caso di una nuova apertura.
L’arredamento infatti ha una forte influenza anche sul genere di persone che ne viene attirato: un arredo classico e tradizionale richiamerà un pubblico più maturo, mentre un arredo moderno ed originale risulta più adatto ai giovani.

L’elemento chiave nell’arredo di un locale, soprattutto di un bar, è il bancone, punto fondamentale per lo svolgimento delle attività di preparazione e servizio, che deve essere sempre pulito e gradevole alla vista.
Il consiglio è dunque quello di evitare di risparmiare su questo complemento d’arredo, scegliendolo in funzione di requisiti sia estetici che funzionali e prediligendo materiali resistenti con superfici lisce e facilmente lavabili – come pietra, legno, acciaio, rame, granito o marmo.

Che si tratti di un bar caffetteria, di una enoteca o di un bar ristorante, è fondamentale suddividere l’ambiente del locale in zone differenti: l’ideale sarebbe organizzare l’arredamento in ambienti adatti ad ospitare sia i clienti che solitamente giungono per una consumazione veloce, sia coloro che desiderano trascorrere più tempo all’interno del locale.
Per questa ragione, in fase di progettazione e scelta dell’arredamento, è consigliabile prevedere e dimensionare tre tipologie di ambiente, ognuna con specifici complementi d’arredo:

  • zona bancone: ideale per i clienti che desiderano una consumazione veloce o d’asporto. Per chi invece vuole fermarsi un po’ di più per scambiare due chiacchiere con chi sta dietro il bancone, sarebbe ottimo avere un’appendice laterale che non intralcia gli ospiti che vanno di fretta.
  • zona tavoli: indispensabile per accogliere i clienti che desiderano pranzare o cenare, ma anche sedersi per leggere un quotidiano o una rivista, fare colazione o controllare le email sul proprio PC. Per differenziare ulteriormente l’offerta, questa zona può essere suddivisa utilizzando tavoli bassi con sedie e/o panche, e tavoli alti con sgabelli.
  • zona soggiorno: la zona più accogliente e confortevole del bar, possibilmente lontana dall’entrata e dalle zone di passaggio, per far sì che l’atmosfera sia calma e intima. Ideale per i clienti che desiderano vivere un momento di relax o conviviale, senza fretta, liberi di pensare o chiacchierare, sentendosi come nel salotto di casa.

Sul sito di COVER THE TOP proponiamo complementi d’arredo per locali targati Pomodone e Cridea, per interni e per esterni.

Divanetti, pouf, sedute e tavolini, tutti prodotti di alta qualità rigorosamente Made in Italy.

Contattaci senza impegno per avere maggiori informazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *