A causa della situazione COVID-19 e conseguente riduzione del personale dei fornitori, la produzione e consegna delle strutture quali pergole, gazebo e tettoie avverrà in 3-4 settimane.

Poter disporre di un dehor permanente o temporaneo per un locale è una vera ricchezza… vediamo alcuni suggerimenti per allestire un dehor di un locale in modo da rendere accattivante e piacevole lo spazio esterno.

Indipendemente dalla grandezza, il dehor costituisce un valore aggiunto e un elemento di grande attrattiva, sia nei mesi più caldi che in quelli più freddi.

Allestire un dehor bar ben isolato e resistente permette di utilizzare l’outdoor come un prolungamento del locale, facendo fronte a qualunque condizione climatica: durante i mesi estivi afosi, grazie all’uso di condizionatori refrigeranti, ma anche nel periodo invernale, sfruttando appositi riscaldatori tramite cui creare un clima ideale simile all’interno del locale. I prodotti oggi disponibili sul mercato sono in grado di riscaldare lo spazio circostante in tempi brevi, evitando sprechi e spese eccessive.

Inoltre, se il locale è situato lungo una via trafficata della città, in centro piuttosto che in periferia, uno spazio coperto nell’outdoor permette anche di proteggere i clienti dai rumori e dalla polvere della strada.

L’allestimento di un dehor bar non è da sottovalutare: i materiali, ma anche gli arredi e complementi sono indispensabili per conferire allo spazio una sensazione di comfort.

Innanzitutto è fondamentale utilizzare dei materiali specifici per esterni, resistenti a umidità, acqua, sole e luce. I più utilizzati sono il legno, l’alluminio, l’acciaio inox, il ferro zincato a caldo o a elettrolisi e l’intreccio sintetico.

La luce è il primo elemento per l’abbellimento e la funzionalità del dehor. Lampade e lanterne conferiscono allo spazio un tocco di magia, creando un’atmosfera soft e piacevole.

Per allestire un dehor che si rispetti servono, quasi obbligatoriamente, delle tende, che proteggono dal sole e dalla pioggia. I tessuti chiari favoriscono un ambiente più luminoso, mentre quelli scuri portano ad avere una zona molto ben ombreggiata. La scelta dipende anche da dove si trova il dehor, se sulle banchine del porto o a fianco di una collina che oscura il sole per gran parte del giorno.

Per quanto riguarda l’arredamento, occorre essere consapevoli che le comuni sedie e tavoli “da mercato” abbassano di livello lo stile del dehor e, di riflesso, del locale. Tutt’altra cosa è creare invece uno spazio con arredi di valore qualitativo ed estetico che renda appetibile il locale.
Puntare sull’estetica anche nei complementi è sempre una mossa vincente: vasi, fioriere, candele e tovagliette decorate sono facilmente reperibili a costi contenuti.

COVER THE TOP progetta e produce strutture su misura realizzate in carpenteria metallica o in legno lamellare per dehors per bar personalizzati.
Copertura in tessuto o a pannelli rigidi. Chiusure laterali in tessuto o vetrate, fisse o scorrevoli.
È possibile inoltre scegliere tra vari tipi di pavimentazione e complementi di arredo targati Pomodone e Cridea. Tutto rigorosamente Made in Italy.

La realizzazione dei dehors è seguita da personale specializzato e attivo nel settore da molti anni.

Affidati a noi per l’allestimento del tuo dehor! Richiedi un preventivo gratuito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *